Covid, in Lombardia da oggi ci si vaccina anche in Farmacia

29

Da oggi 3 agosto in Lombardia ci si potrá vaccinare anche in farmacia contro il virus SarsCoV2, con il siero monodose Johnson and Johnson. Si partirá con una fase sperimentale in 21 presìdi nelle 12 province, in base al recente accordo siglato tra la Regione e Federfarma Lombardia, mentre in autunno il servizio dovrebbe essere a pieno regime in tutte le farmacie convenzionate aderenti. L’obiettivo, come segnala Federfarma Lombardia, è dare un’accelerata alla campagna vaccinale degli over 60. L’intesa prevede la partecipazione delle farmacie alla campagna vaccinale anti Covid per il 2021 e 2022. “Le farmacie confermano ancora una volta il loro ruolo di primo, fondamentale, presidio sul territorio”, commenta la Vicepresidente e Assessore al Welfare della regione Lombardia, Letizia Moratti. Con questa delibera, aggiunge Annarosa Racca, presidente di Federfarma Lombardia, la “Regione Lombardia riconosce che le farmacie possono dare un contributo fondamentale alla campagna di immunizzazione di massa, consentendo un importante allargamento dell’offerta vaccinale”. Sarà possibile prenotare la vaccinazione direttamente nella farmacia aderente più vicina.

Commenti FB
Articolo precedenteSanità, Moratti: 100 milioni di investimenti [VIDEO]
Articolo successivoMaltempo, Foroni: Regione chiederà stato d’emergenza anche per Bergamo e Pavia
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.