Rogoredo, ancora spaccio nel boschetto di via Orwell

Pusher si getta in un canale per cercare di sfuggire all'arresto ma si buttano anche gli agenti: preso. In zona i traffici continuano.

49

Rogoredo è sempre zona di pusher. La Polizia di Stato, ieri, ha arrestato un cittadino tunisino di 35 anni per spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti. Nel pomeriggio, gli agenti della Squadra Mobile, hanno notato alcune persone accedere nell’area boschiva da via Orwell e hanno deciso di percorrere lo stesso tragitto arrivando fino a un giaciglio di fortuna dove c’era un uomo che stava vendendo sostanza stupefacente. Accortosi dei poliziotti, l’uomo ha gettato a terra un involucro ed ha tentato la fuga buttandosi in un canale.  Tentativo vano perché gli agenti lo hanno seguito buttandosi a loro volta nell’acqua. Nell’involucro sono stati trovati 4 grammi di cocaina e 23 grammi di eroina. Nel giaciglio di fortuna è stato rinvenuto un bilancino di precisione e materiale per il confezionamento. L’uomo, pluripregiudicato per furto e stupefacenti, irregolare sul territorio nazionale, è stato tratto in arresto e giudicato per direttissima.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.