Milano, sequestrate centomila mascherine cinesi contraffatte

0
106

I militari del Comando Provinciale della Guardia di Finanza di Milano hanno sequestrato oltre 100mila mascherine con falso marchio CE, per un valore commerciale complessivo di oltre 80mila euro ed hanno denunciato due cinesi. In particolare, i finanzieri hanno individuato in città, in zona Sarpi, un’attività commerciale gestita dai due cinesi che stoccava clandestinamente dispositivi medici e di protezione individuale di diverse categorie, riportanti i marchi CE contraffatti e privi della certificazione obbligatoria. Le modalità della contraffazione hanno richiesto ai Finanzieri un approfondito esame dei prodotti, a seguito del quale è stata rilevata l’indebita marcatura “CE” degli stessi. L’intero stock di mascherine è stato sottoposto a sequestro e l’importatore è stato segnalato alla Procura della Repubblica per i reati di contraffazione e vendita di prodotti industriali con segni mendaci.

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.