Cinema, al Mexico proiezione speciale de “Il buco in testa”

Il nuovo film di Antonio Capuano prende spunto dall’uccisione, durante una manifestazione a Milano nel 1977, del poliziotto Antonio Custra da parte di un militante di Autonomia Operaia, Mario Ferrandi. Il 24 maggio proiezione speciale con in sala, oltre al regista, il giudice Guido Salvini e il giornalista Piero Colaprico.

188

Il buco in testa, il nuovo film di Antonio Capuano, con Teresa Saponangelo, Tommaso Ragno e Francesco di Leva, è arrivato nelle sale cinematografiche italiane il 20 maggio, con proiezione al cinema Sacher di Nanni Moretti, a Roma. Il prossimo 24 maggio il tour di presentazione del film farà tappa a Milano, la città dove si svolsero, nel maggio del 1977, i fatti dai quali Il buco in testa prende spunto: l’uccisione, durante una manifestazione, del poliziotto Antonio Custra da parte di un militante di Autonomia Operaia, Mario Ferrandi. Lunedì 24 maggio, Presso il cinema Mexico alle ore 20.30, si terrà una proiezione speciale del film alla presenza del regista Antonio Capuano e del giudice Guido Salvini (il magistrato istruttore nella seconda fase delle indagini per l’omicidio di Antonio Custra, grazie al quale si è risaliti al vero autore dell’omicidio) e del giornalista e scrittore Piero Colaprico.

Il buco in testa, prodotto da Eskimo con Rai Cinema e con Minerva Pictures e Mad Entertainment, è liberamente ispirato a una storia vera ed è distribuito da Eskimo in collaborazione con Altri Sguardi. Per prenotare il posto inviare una email a mexico.milano@gmail.com

Biglietti in prevendita esclusivamente alla cassa del cinema, in orario apertura sala.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.