Caccia, Flash Mob. Verni (M5S Lombardia): “Peggiorata la legislazione venatoria”

50

Flashmob delle associazioni animaliste e ambientaliste fuori dal Pirellone per la seduta odierna del Consiglio regionale dove, con la legge ordinamentale, saranno discusse anche disposizioni in materia venatoria. Tra le sigle presenti, Lav, Gaia e Leal. “Siamo qui per protestare contro le solite leggi ad hoc per i cacciatori, la Lombardia è maglia nera perché continua a fare provvedimenti ad hoc”, afferma Gian Marco Prampolini di Leal.
Ad appoggiare la protesta anche i consiglieri M5S Massimo De Rosa e Simone Verni. Dal Movimento vengono contestate le proposte al voto in Consiglio perché – sostengono i pentastellati – “impediranno i controlli su uccelli da richiamo e consentiranno la contraffazione degli identificativi”, Inoltre, secondo il Movimento sono da rivedere “le proposte nel pda su valichi nei quali non si può cacciare” perché quelli designati dalla maggioranza sono “in numero troppo scarso”. (MiaNews)

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.