Milano, le stragi e il terrorismo: il museo è online

Milano, le stragi e il terrorismo” è un sito che permette di ricordare le persone e approfondire, con foto e documenti, gli attentati e le stragi partendo dai nomi e dai luoghi in cui sono avvenuti.

0
284

Una mappa interattiva di Milano con i nomi delle vittime, i luoghi e le vie delle stragi e degli attentati terroristici che hanno segnato la storia della città: da piazza Fontana a via Palestro, dall’assassinio del magistrato Emilio Alessandrini a quello del giornalista Walter Tobagi. Ogni nome una vita, ogni luogo una storia; nell’insieme, pezzi importanti di un puzzle che ripercorre gli anni che vanno dalla strategia della tensione alla strage di mafia, da conoscere e approfondire con l’ausilio di documenti, fotografie e atti processuali. La mappa virtuale fa parte del sito Internet “Milano, le stragi e il terrorismo – Museo Diffuso Urbano”, che si propone come “un racconto sugli avvenimenti terroristici che colpirono la città di Milano, segnando la sua popolazione e i suoi luoghi. Un Museo Diffuso dedicato a tutti i caduti per mantenere viva la loro memoria”. È stato presentato oggi alla Casa della Memoria in occasione del Giorno dedicato alle vittime del terrorismo. La mappa virtuale, che dà la possibilità di ricostruire la storia di un attentato o di una strage, e di ricordarne le vittime, partendo dal luogo in cui è avvenuto, utilizza la tecnologia del geoportale del Comune di Milano: cliccando sui nomi dei luoghi o delle vittime si apriranno schede, fotografie, documenti o atti processuali, come nel caso di Piazza Fontana, e si potranno leggere le biografie delle vittime. Il sito, la cui offerta verrà arricchita nel corso del tempo con l’aggiunta di ulteriori contributi, è dedicato alla memoria di Antonio Iosa, gambizzato dalle BR nel 1980 per il suo impegno nella diffusione della cultura soprattutto nei quartieri popolari di Milano.

https://sitmilano.maps.arcgis.com/apps/MapSeries/index.html?appid=0ad1d5b0ad1c4fa8a26c7d31cb5b0475

Print Friendly, PDF & Email

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.