Apre PizzAut, la pizzeria gestita da ragazzi autistici

Il locale si trova a Cassina de Pecchi, nel milanese. Un sogno che si realizza.

76
Foto dal sito di PizzAut
Apre oggi PIZZAUT il ristorante/pizzeria gestito da ragazzi con autismo affiancati da professionisti della ristorazione e della riabilitazione.  Il locale si trova a Cassina de Pecchi, nel milanese. Un sogno che finalmente si realizza. Il progetto era pronto a partire già nel 2020, poi l’inaugurazione è slittata a causa della pandemia. “I ragazzi festeggiano il Primo maggio da lavoratori e firmeranno proprio in questa giornata significativa il loro contratto di lavoro – spiega Nino Acampora, fondatore dell’associazione, padre di un bambino autistico -. In un momento di gravi difficoltà per la ristorazione, la nostra apertura vuole dare un segnale di speranza per tutti”.
“Troppo spesso i ragazzi con autismo sono esclusi dal mondo del lavoro e dalle relazioni sociali, come genitori di bimbi con autismo lo verifichiamo ogni giorno sulla nostra pelle e con i nostri ragazzi” spiegano i promotori dell’iniziativa. “Ci siamo resi conto che con attenzione, delicatezza e determinazione questa situazione si puo’ cambiare e per questo abbiamo deciso di investire le nostre energie e le nostre risorse in un progetto capace di costruire oggi un presente ed un futuro diverso, dove integrare le persone autistiche non perché bisognose di aiuto, ma perché portatrici di competenze e di ben-essere”.
“PizzAut è un locale per la famiglia ma anche per i giovani, un luogo dove stare bene e divertirsi con prodotti ricercati, un locale dai tempi lenti dove non bisogna andare a mangiare una pizza quando si hanno 5 minuti e poi si corre via…ma un locale dove Trovarsi Ritrovarsi in una dimensione temporale e relazione fuori dalle frenesie che mettono in difficoltà chi è affetto da autismo ma che fanno male anche ai cosi detti normali.
Un luogo lento dicevamo, con prodotto biologici e di altissima qualità serviti con altrettanta qualità”
Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.