False residenze in Liguria per non pagare le tasse, 80 denunce

110

False residenze in Liguria, a Sestri Levante e Moneglia,  per non pagare le tasse sulle seconde case. Lo hanno scoperto i finanzieri della tenenza di Riva Trigoso che hanno denunciato per falso 80 persone della Lombardia, Piemonte ed Emilia Romagna. Il danno stimato ammonterebbe a circa 800 mila euro. Da quanto emerso, venivano comprati appartamenti a Sestri Levante e Moneglia  e uno dei coniugi spostava la residenza lì solo per avere le agevolazioni fiscali. Dagli accertamenti è emerso che i beneficiari si staccavano dal loro precedente stato di famiglia – comprendente coniuge e figli – per dichiarare la residenza dove avevano comprato la seconda casa.  L’indagine prosegue.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.