“Pentolada” davanti a Palazzo Lombardia per chiedere le dimissioni della Giunta

Pentole e stoviglie per fare rumore, contro la gestione della pandemia da parte della Giunta Regionale. La manifestazione è stata promossa da Liberiamo la Lombardia, Arci Milano, I sentinelli di Milano, Casa Comune e altri gruppi.

85
Foto dalla pagina Facebook de I Sentinelli di MIlano

Con pentole e stoviglie in pizza Città di Lombardia per chiedere le dimissioni della Giunta Fontana. Questo era l’obiettivo della “Pentolada” di stamattina, dal titolo ‘Suoniamo la Regione Lombardia’, organizzata da Liberiamo la Lombardia, Arci Milano, I sentinelli di Milano, Casa Comune e altri gruppi. Oltre un centinaio di persone si sono ritrovate con cartelli, striscioni e soprattutto pentole e padelle per chiedere che la Regione Lombardia venga commissariata. Dalla mancata istituzione della zona rossa ad Alzano e Nembro, alla gestione delle Rsa, agli errori della campagna vaccinale: tutte le fasi della pandemia sono state gestite male, dicono i manifestanti. “Appendevamo ai balconi gli striscioni ‘Andrà tutto bene’, invece è andato tutto male”, si legge sui cartelli.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.