Home News Vaccini, Bertolaso: dal 12 aprile vaccineremo la categoria tra i 75-79 anni...

Vaccini, Bertolaso: dal 12 aprile vaccineremo la categoria tra i 75-79 anni [VIDEO]

"Il portale di Poste sarà pronto e operativo da domani, 2 aprile".

“Dal 12 aprile vaccineremo la categoria tra i 75- 79 anni, sono circa 450mila lombardi, con la capacità che abbiamo in questo momento di 35 mila dosi al giorno di vaccino per la prima dose, potranno essere vaccinate entro la fine del mese di aprile, entro il 26 di aprile”: lo ha detto Guido Bertolaso, commissario per la campagna vaccinale della Lombardia, illustrando il piano di vaccinazione massiva nella conferenza stampa per presentare il nuovo portale di prenotazione con Poste. “Il 15 di aprile – ha aggiunto – apriremo anche le prenotazioni per quelli tra i 70 e i 74 anni, circa 546 mila persone”. A questo punto, ha aggiunto “entrano in gioco due variabili, con la disponibilità di vaccini di oggi andremmo a vaccinare tutti entro il 12 di maggio, ma siccome verosimilmente dopo il 15 di aprile dovremmo avere ulteriori vaccini, pensiamo di poter salire alle 65 mila somministrazioni al giorno” e “se arriveranno più dosi riusciremo a concludere la fascia 70-74 già l’8 di maggio”. “Quando avremo la certezza di disponibilità dei vaccini per il mese di maggio, potremo intorno al 22 di aprile iniziare anche iniziare a prenotare la fascia 60-69”, ha proseguito ancora. “Non sono date scritte sulla pietra, ma noi ci programmiamo”, ha concluso.

“Il portale di Poste sarà pronto e operativo da domani, 2 aprile”: lo ha detto il presidente della Regione Attilio Fontana presentando la nuova piattaforma della Lombardia con Poste Italiane per la prenotazione delle vaccinazioni anti-covid. “Questa penso che sia una notizia molto positiva”, ha commentato Fontana.

Con la piattaforma di prenotazione dei vaccini di Poste “la prenotazione sarà diretta e non ci sarà la pre-adesione come invece era precedentemente, quindi la persona avrà direttamente in mano la prenotazione”: questa una delle principali novità del nuovo sistema attivo da domani. A spiegarne le caratteristiche tecniche è stato Mirko Mischiatti, chief digital technology operating officer di Poste Italiane durante la conferenza stampa a Palazzo Lombardia. Mischiatti ha sottolineato che è stato sviluppato “un algoritmo che tende a minimizzare la distanza” del centro vaccinale che verrà indicato per il cittadino. Il sito istituzionale che spiega modalità e modulistica è già online – ha poi detto – e da domani verrà attivata la possibilità di effettuare la prenotazione”.

La prenotazione è strutturata su quattro canali differenti: il canale digitale che spiega la modalità di prenotazione (www.prenotazionevaccinicovid.regione.lombardia.it) online da domani, 2 aprile; la prenotazione tramite call center (800 894 545); la rete capillare dei 1.083 Postamat (presenti sul territorio regionale lombardo), da fruire con la tessera sanitaria; la rete degli oltre 4.000 porta-lettere presenti in Lombardia (i postini rilasceranno la ricevuta necessaria all’utente per presentarsi al centro di erogazione dei vaccini).

 

 

Commenti FB
Articolo precedentePioltello, sopresi a rubare su un’auto aggrediscono proprietario e carabinieri
Articolo successivoIncidente sul lavoro, muore operaio
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version