Covid, Bertolaso: da domani vaccini a over 60 a Brescia e Bergamo

Bertolaso ha chiarito che si parte da "16 comuni" individuati come i maggiormente colpiti per poi allargare gradualmente.

235

Con la campagna vaccinale nei Comuni tra della fascia tra le province di Brescia e Bergamo “partiamo tra domani e venerdì mattina, stiamo definendo anche adesione, dopo gli over 80 che hanno già aderito, prendendo esempio da Israele, aggrediremo la fascia dai 60 agli 80 anni”, questo perché sappiamo che di avere pochi vaccini” e “non prendiamo in giro le persone, non abbiamo mai detto che vacciniamo tutti subito”: lo ha detto Guido Bertolaso, consulente della Regione per il piano vaccini durante la conferenza stampa in Regione per presentare il piano di rimodulazione della campagna vaccinale per far fronte all’aumento dei contagi nelle aree tra Brescia e Bergamo. Bertolaso ha chiarito che si parte da “16 comuni” individuati come i maggiormente colpiti per poi allargare gradualmente. “Sono 24 mila persone che cominceremo a vaccinare tra domani e dopodomani. Sono persone tra i 60 e 79 anni e in più si continueranno a vaccinare gli ultraottantenni, non solo di questi territori, ma ovviamente di tutta la Lombardia”, ha proseguito.

Commenti FB
Articolo precedenteRider, indagati 6 rappresentanti di società di consegna a domicilio
Articolo successivoFs, il Covid cambia anche l’alta velocità
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.