Cena ‘clandestina’ al ristorante, 13 persone sanzionate

E' successo a Meda (Mb). All'arrivo dei carabinieri i commensali si sono nascosti ma hanno lasciato la tavola imbandita con i segni della loro presenza.

106

All’arrivo dei carabinieri si sono nascosti in uno stanzino, ma hanno lasciato la tavola imbandita con i segni della loro presenza: bicchieri mezzi pieni, tovaglioli usati, giacche appese alle sedie. Così i 13 commensali sono stati scoperti e sanzionati. Avevano organizzato una classica cena tra amici, a base di vino e tartufo.  E’ successo l’altra sera a Meda (Mb) in un noto ristorante della città. Durante i controlli del rispetto delle norme anti Covid, i militari hanno notato luci accese e diverse auto parcheggiate davanti al locale. Hanno quindi deciso di controllare. All’interno, hanno trovato solo il titolare. Hanno quindi ispezionato anche il locale al primo piano e hanno trovato una sala vuota, con una tavola apparecchiata e numerose giacche appese alle sedie. Hanno quindi intuito che qualcuno doveva essere ancora lì. Ci hanno quindi messo poco a scovare i 13 commensali, (età media 55 anni), rintanati in religioso silenzio in uno stanzino vicino. Per tutti sono scattate le sanzioni amministrative per violazione delle norme anti Covid. E’ stata disposta anche la chiusura del locale e la segnalazione alla Prefettura.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.