A Milano il piano per la ripartenza che modifica gli orari della città in base alla ripresa delle scuole superiori in presenza slitta all’11 gennaio. Lo ha reso noto il Comune di Milano sulla pagina Facebook. Il piano, sotto la regia della prefettura, prevede la modifica di alcuni orari della città per evitare assembramenti sui mezzi pubblici. I negozi non essenziali apriranno dalle 10.15. “Dall’11 gennaio Milano modificherà gli orari della città per consentire la ripresa delle scuole e delle attività produttive in sicurezza – si legge sulla pagina del Comune -. La differenziazione degli orari, resa possibile grazie alla collaborazione tra Comune, Prefettura, Istituzioni, Imprese e Famiglie, permetterà di rendere il trasporto pubblico più sicuro e di evitare assembramenti”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.