Viale Sarca, droga nella casa occupata

72

La Polizia di Stato ha sequestrato circa 50 grammi di hashish in piccole dosi pronte per la
vendita al minuto, due pipe da crack, materiale per il confezionamento della droga e ha segnalato per uso di sostanze stupefacenti una  cittadina italiana di 37 anni. Gli agenti del Commissariato Greco Turro hanno individuato un appartamento in Viale Sarca quale probabile nascondiglio di sostanze stupefacenti e di spaccio al minuto. Dopo aver
compiuto vari servizi di appostamenti e osservazioni, ieri mattina gli investigatori hanno fermato nei pressi dello stabile una donna di 37 anni che occupa l’appartamento in questione e che ha subito dichiarato ai poliziotti di detenere solo delle “cannette”. La donna ha consegnato una dose di hashish ai poliziotti che, con l’ausilio dell’Unità Cinofila dell’Ufficio Prevenzione Generale della
Questura, all’interno dell’appartamento, in un cassetto della cucina, hanno rinvenuto 320 euro “contaminati” da sostanza stupefacente.  Gli agenti hanno poi effettuato un controllo all’interno delle cantine aperte e non assegnate dello stabile dove, sempre grazie al fiuto dei cani poliziotto Radaus e Kimon, hanno rinvenuto, in alcuni copertoni di auto depositati in una cantina, una busta in plastica
cosparsa di chicchi di caffè con dentro 48 dosi di hashish dal peso complessivo di circa 50 grammi, delle bustine trasparenti in
cellophane e due pipe ad acqua. In una seconda cantina, invece, i poliziotti hanno rinvenuto una borsa per il trasporto da alimenti con dentro due pipe da crack con del liquido.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.