Vaccino Covid, l’Europa autorizza il contratto con Pfizer e Biontech

Via libera al quarto contratto di acquisto per arrivare a 300 milioni di dosi per i cittadini dell'Unione.

113

L’unione Europea “ha autorizzato un quarto contratto” di preacquisto, con Pfizer e Biontech, dopo quelli già firmati con altre tre compagnie farmaceutiche, che consentirà di comprare “fino a 300 milioni di dosi” del vaccino contro Covid-19, se sarà “efficace e sicuro”. Ne dà notizia il portavoce capo della Commissione Europea Eric Mamer. Se tutto andrà bene le prime dosi del vaccino sviluppato da Pfizer e Biontech potrebbero arrivare già verso “la fine del 2020 o all’inizio del 2021”: è la previsione della commissaria europea alla Salute Stella Kyriakides che, in conferenza stampa a Bruxelles, ha invitato comunque a prendere le date con prudenza, perché prima che il vaccino arrivi ai cittadini occorrono una serie di passi ulteriori, inclusa “l’autorizzazione da parte dell’Ema”.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.