Anziana morta in casa da un anno, il figlio percepiva la pensione

105

Un uomo di 59 anni è accusato di aver lasciato la madre 82enne morta in casa per un anno e intanto ha continuato a percepire la pensione. Lo scrive oggi Il Giorno. La morte della donna è stata scoperta lo scorso giugno da un parente. Il cadavere, in un appartamento di Como, si trovava in avanzato stato di decomposizione, senza segni di violenza. Il figlio ora è accusato dalla Procura di Como di occultamento di cadavere e di aver percepito indebitamente circa 16mila euro di pensione. Il suo legale invece afferma che si sarebbe trattato solo dell’incapacità di gestire la perdita e il decesso della madre.

Commenti FB
Ads

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.