Covid, i dipendenti della metro chiedono lo screening

I sindacati dei lavoratori della metropolitana di Milano scrivono ad Atm "in considerazione dell'aumento dei contagi tra il personale", come si legge in una lettera della Rsu.

299

I sindacati dei dipendenti della metropolitana chiedono ad Atm la possibilità di screening volontario per i lavoratori “in considerazione dell’aumento dei contagiati Covid-19 tra il personale Atm”.

In un’altra lettera all’azienda la Rsu chiede anche la distribuzione di DPI, i dispositivi di protezione individuale come mascherine, guanti e gel disinfettanti ma anche alcune altre precauzioni come la delimitazione della cabina degli operatori di stazione con dei nastri e l’apertura dei varchi in uscita per evitare code e assembramenti ai tornelli.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.