Toti: “Vittime Covid quasi tutti anziani non indispensabili”

Tweet del presidente ligure scatena dure polemiche. Poi la correzione: "Sono stato frainteso".

222

Un tweet a dir poco inaccettabile del presidente ligure Toti sta scatenando dure polemiche: “Per quanto ci addolori ogni singola vittima del Covid-19 – ha scritto – dobbiamo tenere conto che dei 25 decessi di ieri in Liguria, 22 erano molto anziani. Persone per lo più in pensione, non indispensabili allo sforzo produttivo del Paese, che vanno però tutelate’.

Pochi minuti dopo ecco il tentativo di metterci una toppa con un altro tweet: “Il senso di questo tweet, che appartiene a un ragionamento più ampio, è stato frainteso. I nostri anziani sono i più colpiti dal virus, sono persone spesso in pensione che possono restare di più a casa e essere tutelate di più”. L’elettorato ligure è uno dei più anziani non solo d’Italia ma d’Europa, con il 28,9% della popolazione over 65. Anche grazie a molti di loro, i “pensionati non indispensabili”, Toti è stato riconfermato alla presidenza della Regione.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.