Aggredisce barista che gli chiede di mettersi la mascherina

L’uomo, un pregiudicato ai domiciliari, ha reagito male alla richiesta ed è stato arrestato poco dopo dalla polizia che lo ha riconosciuto dalle immagini delle telecamere di sicurezza.

83

Un 45enne italiano è stato arrestato, verso le 20.20 di ieri, dalla Polizia per evasione e danneggiamento. L’uomo, ai domiciliari in un’abitazione di via Ricciarelli a Milano, è entrato in un bar di viale Certosa e quando il titolare gli ha chiesto di indossare la mascherina ha risposto danneggiando la parete in plexiglass sul bancone e la vetrata, per poi andarsene. Dopo aver visionato i filmati delle telecamere di videosorveglianza, gli agenti hanno riconosciuto l’uomo e lo hanno rintracciato presso il domicilio con indosso ancora gli stessi vestiti.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.