Dal 25 al 27 settembre torna “Puliamo il Mondo”, la campagna di cittadinanza attiva promossa da Legambiente, edizione italiana di Clean Up The World, il più grande appuntamento internazionale di volontariato ambientale portato in Italia da Legambiente nel 1993 e che ogni anno coinvolge migliaia di volontari anche in tutta la Lombardia. Nel weekend anche la città di Milano sarà protagonista di tanti momenti di pulizia di strade e aree verdi, rimozione di rifiuti abbandonati e attività di educazione ambientale per i più piccoli, il tutto naturalmente nel rispetto del distanziamento sociale e delle prescrizioni sanitarie. La mattina di sabato 26 settembre il circolo Reteambiente organizzerà una pulizia nei giardini di via Mosso – ritrovo alle ore 10 in via Mosso angolo via Padova – nell’ambito del progetto “PuliPa: puliamo via Padova con il mondo”. La pulizia – realizzata in collaborazione con AMSA e numerose realtà e associazioni, dalla scuola del Parco Trotter al Progetto 1,2,3 Mosso, dall’Associazione Amici del Parco Trotter alla Croce Rossa Italiana di Milano – si concentrerà in particolare sull’area dell’ex-frutteto, un luogo simbolico del quartiere oggi al centro di un importante progetto di riqualificazione. I volontari saranno disponibili per interviste e spiegazioni del progetto. Sarà presente anche Carlo Monguzzi, presidente della commissione ambiente del comune di Milano. Domenica 27 si terrà invece la seconda edizione di “Puliamo il Mondo in bicicletta”, organizzata in collaborazione con Legambici all’interno del progetto europeo Sharing Cities (www.milano.sharingcities.it) e con la partecipazione alle ore 10 dell’assessore alla Mobilità e ai Lavori pubblici Marco Granelli. Il ritrovo sarà alle  9.30 in Piazza Angilberto II, da cui si partirà per un itinerario adatto a tutti attraverso il parco della Vettabbia e lungo via Vaiano Valle.

Per tutte le altre iniziative www.puliamoilmondo.it

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.