Si tuffa nel torrente e batte la testa, 13enne in gravi condizioni

20

Si è tuffato in un torrente ma è scivolato su un masso e ha battuto violentemente la testa. Il ragazzino, 13 anni,  è rimasto gravemente ferito. E’ successo ieri in  località Glera di Adrara San Rocco,nella bergamasca. Il tredicenne era con un famigliare, residente a Credaro, in cerca di un po’ di fresco in un luogo frequentato da tanti ragazzi. A un certo punto, mentre si stava tuffando da una ringhiera direttamente in un torrente, è scivolato, battendo il capo violentemente. Immediatamente è stato soccorso dai ragazzi che si sono lanciati in acqua e lo hanno trascinato sulla riva, incosciente. Sul posto il 118 ha inviato l’elisoccorso, un’ambulanza dei volontari della Croce Blu da Sarnico e l’automedica. Il ferito è quindi stato trasferito all’ospedale Papa Giovanni XXIII di Bergamo con l’elisoccorso.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.