Clamorosa rimonta del Milan, i rossoneri battono la Juve

20

Rimonta rossonera in 6 minuti ieri sera al Meazza. Finisce 4-2 la partita contro la Juventus. Sotto di 2 reti, il Milan ha trovato lucidità e energie per ribaltare la partita, mentre la difesa della Juventus ha avuto un black out. Sul 2-0 (Rabiot e Ronaldo) sono arrivati il rigore di Ibrahimovic, sono arrivati il pareggio di Kessie (21′), il gol in contropiede di Leao (22′, decisiva la deviazione di Rugani) e infine il poker di Rebic.
“Siamo stati bravi a sfruttare l’episodio del rigore. Lì abbiamo ritrovato entusiasmo. Dispiace per i due gol presi, perché potevamo difendere meglio. Stavamo bene sul campo, la partita era equilibrata ed eravamo ripartiti bene” commenta il tecnico del Milan Stefano Pioli “I ragazzi stanno dimostrando uno spirito incredibile. Anche nelle difficoltà c’è voglia di stare insieme, e giustamente sono stati premiati da una bella vittoria. È il lavoro quotidiano che abbiamo fatto a Milanello, per raggiungere un obiettivo importante.  Sono veramente contento, anche se non abbiamo fatto nulla. È un campionato particolare, le prossime gare saranno decisive”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.