Fontana da Papa Francesco, con lui anche medici e Vescovi lombardi (video)

Il governatore ha invitato il Pontefice a fare visita in Lombardia, "nei luoghi della sofferenza" per portare conforto e speranza.

58

Una delegazione della Regione Lombardia, guidata dal presidente Attilio Fontana, ha incontrato questa mattina, nella Città del Vaticano, Papa Francesco. La delegazione era composta da rappresentanti del settore sanitario regionale e internazionale, delle
associazioni di volontariato, della Protezione civile, degli Alpini e della Regione Lombardia. . “Arriviamo al termine di uno dei momenti più difficili della nostra vita – ha detto il governatore Fontana al Santo Padre –  abbiamo perso nonni, genitori, figli, amici, parenti. Non abbiamo potuto seppellirli pregando; non abbiamo potuto tenere la mano dei nostri cari mentre tornavano al Padre. È stata una prova così umanamente dura, così pesante, così inaspettata – e parlo da uomo, prima che da Governatore – che più volte mi sono trovato a boccheggiare alla ricerca di un’aria che parlasse di speranza, che mi desse un segnale, non solo a parole, che ce l’avremmo fatta. Ecco perché siamo qui a cercare dalle Sue mani il tocco vivificante del figlio che trova consolazione nel padre. Alle istituzioni è richiesto, ora, uno sforzo enorme affinché non si generino nuove povertà ed emarginazioni. Il Suo pontificato ci insegna, ogni giorno, che nessuno deve rimanere indietro; nessuno essere dimenticato. Né i giovani, che devono costruire la propria famiglia e il nostro futuro; né gli anziani, preziosi testimoni di memoria e tradizioni; né i bambini; né i milioni di lavoratori che hanno contribuito al benessere di tanti cittadini lombardi”, Fontana ha infine rivolto un invito a Papa Francesco: “Quel popolo sarebbe, Padre Santo, enormemente grato se potesse ascoltare dalla Sua viva voce parole di preghiera, conforto e di speranza. Mi permetto pertanto di invitarLa in Lombardia, affinché possa portare consolazione alle famiglie delle vittime e ai tanti malati che hanno sofferto in questi mesi”

 

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.