Coronavirus, Gallera: significativa la riduzione delle terapie intensive

76

“E’ importante sottolineare che dei 143 positivi segnalati oggi un numero rilevante si riferisce a infezioni di vecchia data. Nello specifico 54 sono da attribuire allo screening sierologico regionale (di cui 18 risultati ‘debolmente positivi’). Allo stesso modo altri 24 casi sono stati riscontrati ‘debolmente positivi’ su test effettuati dietro segnalazioni di medici di famiglia, Ats e ospedali, a cittadini e ospiti di Rsa, segno di un finale di coda dell’infezione. Molto significativo, inoltre, il dato dei ricoverati in terapia intensiva che diminuisce di ben 25 pazienti”. L’assessore regionale al Welfare, Giulio Gallera, commenta cosi’ i dati del Coronavirus relativi alla giornata odierna. E’ del 2% (rispetto al 3.9 % di ieri) il rapporto tra nuovi casi positivi al coronavirus e tamponi processati in Lombardia. I positivi al coronavirus sono 15.233, da ieri 743 casi in meno.

I dati:

– i tamponi effettuati: 7.044 totale complessivo: 906.322

– attualmente positivi: 15.233 (-743)

– totale complessivo dei positivi riscontrati in Lombardia dall’inizio della pandemia a oggi: 92.060

– i nuovi casi positivi: 143 (di cui 54 a seguito di test sierologici)

– i guariti/dimessi: 877, totale 60.361

– in terapia intensiva: 69 (-25)

– i ricoverati non in terapia intensiva: 1.902 (-116)

– i decessi: 9 totale complessivo: 16.466

I casi per provincia con la differenza rispetto a ieri

Milano 23.905 (+42) di cui 10.174 (+18) a Milano citta’

Bergamo 13.909 (+12)

Brescia 15.337 (+11)

Como 4.018 (+10)

Cremona 6.559 (+3)

Lecco 2.801 (=)

Lodi 3.549 (+8)

Mantova 3.419 (+12)

Monza e Brianza 5.663 (+7)

Pavia 5.494 (+6)

Sondrio 1.541 (+1)

Varese 3.823 (+22)

e in 2.042 fase di verifica.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.