CrowdWine, una piattaforma per finanziare il mondo vinicolo italiano

CrowdWine avvicina i consumatori ai produttori attraverso il crowdfunding, strumento di micro-finanziamento condiviso che permette alla comunità di sostenere economicamente un’iniziativa attraverso campagne di promozione dedicate.

52

Lunedì 25 maggio è nata CrowdWine, la prima piattaforma di crowdfunding dedicata al mondo del vino italiano. Un progetto di supporto alle piccole e medie cantine italiane di qualità nato da un’idea di Federico Gordini presidente di Milano Wine Week, in partnership con Originalitalia ed Eppela. CrowdWine rappresenta un vettore inedito e concreto creato per sostenere le cantine italiane in un momento storico in cui l’intero comparto del vino italiano ed internazionale sta vivendo una profonda mutazione strutturale, commerciale e relazionale. CrowdWine avvicina i consumatori ai produttori attraverso il crowdfunding, strumento di micro-finanziamento condiviso che permette alla comunità di sostenere economicamente un’iniziativa attraverso campagne di promozione dedicate. Una modalità immediata e vincente che sperimenta un meccanismo fluido ed efficace: le relazioni e le opportunità di vendite nascono esclusivamente tramite i canali digitali, rendendo immediato il rapporto diretto tra l’utente e il produttore, la sua cantina, i suoi vini e i suoi valori. L’acquisto diventa una decisione ponderata da fattori finora valorizzati marginalmente, spesso appannaggio dei grandi player internazionali: il racconto delle sfide, dell’impegno, della storia di una cantina, di un’etichetta, di una famiglia e di un terroir. Un racconto quasi intimo, genuino ed autentico, perché ideato e prodotto in autonomia dalla cantina stessa per CrowdWine. Nasce così un dialogo emozionale e diretto tra utente e produttore destinato a crescere e rafforzarsi nel tempo, anche e soprattutto dopo la fine delle campagne di CrowdWine. La piattaforma diventa così ideale ambasciatore del vino italiano, dando ai wine lovers italiani ed europei la possibilità di vivere, di incontrare e di interagire in remoto con l’Italia del vino. Attraverso CrowdWine, l’utente diventa un CrowdWiner, vero e proprio partner e supporter delle realtà che incontra virtualmente, sostenendo la loro filiera produttiva.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.