Operazione “Boxes”, così è stata denominata l’indagine dei Carabinieri di Legnano (MI), che ha portato ad individuare un traffico di cocaina gestito da 15 persone, tra albanesi ed italiani, in Lombardia e nelle province di Mantova e Reggio Emilia. Gli inquirenti stimano che il gruppo abbia spacciato da settembre 2018 ad oggi quasi 50 kg di cocaina, in particolare nelle piazze delle province di Milano, Novara e Legnano.

Ogni membro della banda aveva un soprannome fantasioso, che ne identificava le fattezze o la funzione: come ad esempio “il gigante”, “D’Artagnan”, oppure “la pilotina”, madre del gigante e deputata alla guida delle auto per le consegne della droga, o ancora il presunto rifornitore dello stupefacente, un 38enne italiano noto come “il mulo” per essersi fatto stampare un poster con il suo volto al posto di quello di Clint Eastwood nel film “The Mule”.
Il blitz di oggi ha portato al sequestro di più di 15kg di cocaina e oltre 330mila euro in contanti.

Il video dell’operazione:

Droga, sgominata banda di narcotrafficanti: 15 arresti

Ogni membro della banda aveva un soprannome fantasioso, che ne identificava le fattezze o la funzione: come ad esempio "il gigante", "D'Artagnan", oppure "la pilotina", madre del gigante e deputata alla guida delle auto per le consegne della droga, o ancora il presunto rifornitore dello stupefacente, un 38enne italiano noto come "il mulo" per essersi fatto stampare un poster con il suo volto al posto di quello di Clint Eastwood nel film "The Mule".

Publiée par Radio Lombardia sur Jeudi 7 mai 2020

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.