Arrestati a Milano un cittadino francese ed un cittadino palestinese, entrambi con precedenti penali, ritenuti dei veri e propri professionisti del furto con destrezza con la tecnica del “vol à la portière”.

Dopo aver tentato in un primo momento di borseggiare una donna con passeggino a seguito nella zona di piazzale Loreto, i due si sono diretti nel parcheggio di un supermercato in via Padova, dove gli agenti li hanno notati avvicinarsi ad un ignaro cittadino nell’attesa che iniziasse a riporre la spesa appena fatta all’interno del portabagagli della sua auto. Mentre uno dei due fungeva da palo, il secondo si abbassava sul lato posteriore dell’autovettura della vittima, e camminando carponi, si avvicinava alla portiera anteriore dell’autovettura, aprendola e rubando un marsupio che la vittima aveva appoggiato sul sedile, per poi fuggire insieme al complice.
I poliziotti li hanno subito bloccati, hanno recuperato e restituito alla vittima, un cittadino italiano 53enne, il marsupio contenente soldi, documenti e telefono. I due stranieri, entrambi irregolari sul territorio nazionale, sono stati arrestati per furto aggravato in concorso e, uno dei due aveva anche in atto la misura del divieto di dimora a Milano disposto a seguito dell’ennesimo furto consumato.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.