Metro di notte gratis, Maran a Lega: “Proposte da fenomeni”

291

“In questi giorni quelli della Lega fanno i fenomeni sul trasporto notturno con annunci e senza alcuna analisi economica e tecnica. Nel 2010, quando governavano loro le linee notturne facevano 135mila km/vettura (unità di misura del trasporto pubblico), nel 2019 sono 900mila, circa 6 volte tanto perché appena abbiamo vinto il tema per noi è diventato prioritario. Nel frattempo loro continuano a governare Regione Lombardia dove hanno tagliato le corse dei treni la sera come di giorno nonché i fondi per il trasporto pubblico alla città di Milano. Tutto è migliorabile e va fatto, ad esempio negli ultimi anni abbiamo anticipato l’orario di apertura al mattino della metropolitana e i carichi di passeggeri ci dicevano che li c’era appunto più domanda che nella mezz’ora post chiusura, ma, cari leghisti, qua a Milano diciamo ‘Ofelè fa el to mesté’, date una rassettata a Trenord se ne siete capaci che ce ne è davvero bisogno.” Lo dichiara l’assessore Pierfrancesco Maran commentando le proposte sul trasporto pubblico notturno (metro aperta 24 ore nei fine settimana e gratis per i giovani) presentate del gruppo della Lega nella discussione sul Bilancio del Comune di Milano.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.