Deraglia treno ad alta velocità a Lodi, due morti e 31 feriti [Video]

948

Un treno ad alta velocità è deragliato e alcune vetture si sarebbero ribaltate. E’ successo all’altezza di Borghetto Lodigiano (Lodi). Ci sono due morti e diversi feriti. Il più grave, l’unico,è un pulitore delle ferrovie, quelli che si trovano generalmente a bordo dei treni Av a disposizione dei passeggeri. L’uomo, secondo quanto riferito dalle forze dell’ordine sul posto, non sarebbe comunque in pericolo di vita. Anche le due vittime accertate, al momento, sono personale delle Ferrovie. Gli altri feriti sono stati portati in ospedale in codice rosso. Sul convoglio c’erano 28 passeggeri.
E’ stata ricostruita una prima parziale dinamica del deragliamento. Secondo le forze dell’ordine la motrice del convoglio, dopo essere sviata dai binari per cause ancora da chiarire, sarebbe uscita completamente dalla sede finendo prima contro un carrello o qualche mezzo analogo che si trovava su un binario parallelo, e poi contro una palazzina delle ferrovie, dove ha terminato la sua corsa. Il resto del convoglio avrebbe invece proseguito la corsa ancora un pò con la seconda carrozza che ad un certo punto si sarebbe ribaltata.
Dalle 5.30 la circolazione è  sospesa sulla linea AV Milano – Bologna. Le cause del deragliamento sono in corso di accertamento. Sul posto i Vigili del Fuoco e i mezzi di soccorso. Tutti i treni, in entrambe le direzioni, sono stati instradati sulla linea convenzionale Milano-Piacenza con ritardi fino a 60 minuti. Lo rende noto Rete Ferroviaria Italiana.

Il video dei vigili del fuoco

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.