Stazione Centrale, aggrediscono addetto sicurezza

24

Nella giornata di martedì gli agenti della la Polizia Ferroviaria sono dovuti intervenire per un lite all’interno di un esercizio commerciale al piano terra della Stazione Centrale di Milano.
Un addetto alla sicurezza è stato aggredito, da un 16enne siriano e un 23enne algerino di nazionalità francese, per il solo fatto di averli invitati ad uscire dal locale dopo aver notato che erano all’interno da diverso tempo senza aver fatto nessuna consumazione.
I due ragazzi, infastiditi, hanno cercato di colpirlo prima con un coltellino e poi con una bottiglia di vetro rotta. L’addetto è riuscito a disarmarli entrambe le volte, riportando solo lievi contusioni medicate poi in ospedale. Gli agenti della Polfer hanno denunciato in stato di libertà il minorenne, il quale era incensurato, e lo hanno affidato ad una comunità. Il 23enne invece aveva diversi precedenti, è stato dunque arrestato per lesioni aggravate.

Facebook Comments

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.