Pinelli, foto e fiori sulla targa distrutta

48

Una foto di Giuseppe Pinelli al posto della targa vandalizzata in piazzale Segesta: è comparsa oggi, dopo il grave atto vandalico contro la lapide collocata a dicembre per ricordare il ferroviere anarchico. A fianco alla foto – in attesa che il Comune rimetta la targa come promesso dal sindaco Giuseppe Sala – anche una petizione, con la possibilità di firmarla, per dedicare una via a Giuseppe Pinelli. La petizione, lanciata anche sulla piattaforma Change.org, è stata sottoscritta online da oltre 4.500 persone. Il giornalista Mario Calabresi, figlio del commissario Luigi ucciso il 17 maggio 1972, ha scritto un tweet: “Danneggiare la lapide di Pino #Pinelli è un gesto vile e infame. Noi ci abbiamo messo un fiore, perché è quello che merita”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.