Blitz al Parco delle Groane, arrestati due pusher

52

Avevano creato una sorta di  fortino per gestire e controllare meglio la situazione. Una capanna, in cima a una collinetta, nel bosco, a Ceriano Laghetto: Due giovanispacciatori, un22enne e un 19enne, entrambi marocchini, incensurati e senza fissa dimora, sono stati sorpresi ieri mattina dai carabinieri della Compagnia di Desio, impegnati in un servizio di controllo del territorio, per contrastare lo spaccio nel parco delle Groane.

I militari hanno trovato  e sequestrato una pistola, un machete, coltelli e circa un etto e mezzo di droga tra eroina e cocaina. L’arma sequestrata, una 7×65 con matricola abrasa, potrebbe essere la stessa usata la scorsa estate per ferire uno spacciatore senegalese, sempre nel medesimo parco.

 

 

Trenta i militari impegnati nel servizio straordinario predisposto dalla Prefettura di Monza e Brianza. Insieme ai militari di Desio, anche dieci uomini del Cio (compagnia di intervento operativo) del Terzo Battaglione Lombardia hanno partecipato al il blitz nel parco noto per lo spaccio di droga. Gli spacciatori, irregolari e incensurati, sono stati bloccati mentre stavano cedendo dosi a una decina di clienti.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.