Champions, l’Inter può ancora sognare

18

L’Inter vince 3-1 contro lo Slavia Praga e tiene vive le speranze di qualificazione in Champions League. Ora si deciderà tutto contro il Barcellona, già sicuro del primo posto nel girone, a San Siro il 10 dicembre. L’Inter dovrà fare almeno gli stessi punti del Borussia Dortmund avendo gli scontri diretti a favore. La squadra  è cresciuta e la coppia Lukaku-Lautaro che permette di sognare. Una doppietta Lautaro e il primo gol europeo per Lukaku oltre a due assist, trascinano e nascondono qualche sofferenza.  “Abbiamo dato un senso all’ultima partita, quella col Barcellona, che sarà tosta. Ma sappiamo che a San Siro saranno in 80mila a spingerci”. Antonio Conte non nasconde la soddisfazione per il successo. L’allenatore ha parlato anche dell’intesa tra Lukaku e Lautaro Martinez: “Stanno crescendo, rispetto all’andata noi siamo stati molto più squadra” ha detto a Sky. Ora però non bisogna distrarsi in campionato: “Dobbiamo arrivare con la giusta determinazione alla partita con la Spal, dobbiamo restare concentrati, poi c’è la Roma, Dopo penseremo al Barcellona”.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.