A volte ritornano. Faccio questo mestiere da quasi vent’anni, e so come vanno le notizie. Vanno, vengono, arrivano in prima pagina, poi spariscono, poi ritornano. In un balletto che alla fine, nella testa della gente, sembra un inutile girotondo. Però ci sono due cose che mi colpiscono, oggi. La prima è la notizia data dal sempre bravissimo Luigi Ferrarella sul Corriere della Sera: i giudici della Corte d’Appello di Milano hanno deciso che i figli del generale Dalla Chiesa, ovvero Nando e Rita, volti notissimi, saranno risarciti dallo Stato con 400mila euro a testa per l’omicidio del padre. Credo che i due non ne avessero bisogno, ma è incredibile che il risarcimento arrivi oggi per una roba avvenuta quasi 40 anni fa. Poi c’è un’altra questione. Quella di Conte, del Copasir, della vicenda internazionale che riguarda il premier. Perché nessuno ne parla più? Come è andata a finire? Noi ne parleremo con Raffaele Volpi, presidente del Copasir, martedì prossimo alle 15.30. Perché certe storie non possono finire fin quando non c’è la parola fine.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.