Conad, il salvataggio di Auchan prevede 3.105 esuberi

50

Il piano presentato da Conad per “il salvataggio” di Auchan prevede 3.105 esuberi a cui vengono offerte “soluzioni occupazionali diverse”, come i ricollocamenti presso la rete Conad o reti di terzi. Lo comunica Conad in una nota sottolineando di aver “messo in sicurezza” 13.035 dei 16.140 dipendenti che lavoravano presso il gruppo Auchan al momento dell’acquisizione.

Filcams Cgil, Fisascat Cisl e UIltucs richiamano ad “un’assunzione di responsabilità corale che non si limiti solo a impresa e organizzazioni sindacali, ma veda la partecipazione attiva degli Enti Locali, in particolare delle regioni per la ricollocazione dei lavoratori”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.