Trenord, mattina di caos sulla Milano-Lecco-Tirano

239

Pesanti disagi questa mattina sulla linea ferroviaria Milano-Lecco-Sondrio-Tirano. Due treni sono stati soppressi sulla Lecco-Milano mentre si sono registrati ritardi di oltre 90 minuti sulla tratta tra Lecco e il capolinea di Tirano. E’ successo nell’ora di punta, tra le 6.40 e le 8.00. C’è stato anche un guasto a uno scambio all’altezza di Abbadia Lariana (Lecco) che ha ulteriormente complicato la situazione. La Milano-Lecco è una delle linee più frequentate e strategiche della Lombardia ed è la linea che porta alla Valtellina, che nel 2026 ospiterà diverse gare delle Olimpiadi invernali. Speriamo non in queste condizioni, anche se Regione Lombardia si ostina a definire i servizi che gestisce “eccellenze lombarde”.

LA NOTA DI TRENORD

L’azienda ferroviaria lombarda precisa in una nota ufficiale:

“Si informano i viaggiatori della direttrice S8 che questa mattina, in seguito a due distinti guasti alle vetture, i treni 10822, 10824 e i corrispondenti 10829 e 10831 non sono stati effettuati. Durante le fasi di preparazione dei treni il personale di bordo ha rilevato alcune anomalie che ha immediatamente cercato di risolvere. Purtroppo questi interventi hanno richiesto tempi più lunghi del previsto, impedendo la regolare partenza dei treni da Milano. Subito la nostra Sala Operativa si è adoperata per minimizzare gli impatti decidendo di assegnare fermate straordinarie ai treni 2555 e 2557, e al contempo garantire l’effettuazione dei treni successivi. Trenord si scusa per quanto accaduto e informa che i treni sono stati immediatamente inviati in manutenzione per stabilire le cause di quanto accaduto e ripristinare la corretta funzionalità dei convogli”.

Print Friendly, PDF & Email