Lecco, giovane operaio si toglie la vita in fabbrica

1028

Tragedia un una ditta metalmeccanica di Lecco, la Mab, Metallurgica Alta Brianza. Un giovane operaio è morto in quello che in un primo momento era sembrato un incidente sul lavoro; si sarebbe trattato in realtà di un suicidio: l’operaio, di soli 27 anni, si sarebbe tolto la vita con le lame di un macchinario usato nell’azienda. Lo riporta il sito giornaledilecco.it. Il gesto estremo sarebbe stato annunciato dallo stesso giovane con un messaggio a un amico che ha subito chiamato il 112. Pochi istanti dopo, dalla ditta, è arrivata la chiamata al 118. L’operaio, residente ad Arcore, nel monzese, lavorava alla Mab da circa 3 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.