“Milano certamente è una città che necessita di attenzione particolare anche da parte del Governo perché è un punto di riferimento in Italia, viste anche le varie manifestazioni che si sono svolte in questo periodo e che hanno avuto sempre una grande adesione anche livello internazionale, incide sul Pil italiano, quindi noi come Governo un’attenzione particolare la dobbiamo dare a una realtà che rappresenta il meglio del nostro Paese”: lo ha detto  il ministro dell’Interno Luciana Lamorgese al termine del primo Tavolo per l’ordine e la sicurezza in Prefettura da lei presieduto nel nuovo ruolo di titolare del Viminale. Alla riunione erano presenti tra gli altri il sindaco Giuseppe Sala, l’assessore regionale alle Politiche sociali e abitative Stefano Bolognini, il prefetto Renato Saccone e il questore Sergio Bracco. Su questo, ha aggiunto il ministro”c’è l’impegno del governo e mio personale di ministro dell’Interno”. Quanto ai contenuti della riunione “Abbiamo esaminato tutte le situazioni che già conoscevo – ha spiegato Lamorgese –  Su questo sono avvantaggiata dal fatto di essere uscita da meno un anno dalla Prefettura di Milano perché le varie situazioni sono ben note e le abbiamo affrontate in spirito propositivo”. Tra i dati citati dal ministro anche quello sulla riduzione dei reati:”Abbiamo parlato della situazione del calo criminalità, con la riduzione dei reati sul territorio dell’8,33%” . (MiaNews)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.