Ragazzi realizzano nuova pista dell’elisoccorso

53

Un gruppo di ragazzi di Tremosine (nel Bresciano) ha realizzato la nuova, necessaria, piazzola per l’atterraggio dell’elisoccorso nella frazione di Vesio. Sono stati loro a mettere i catarifrangenti sui panettoni che delimitano la zona di atterraggio e a dipingere la grande H che servirà da punto di riferimento ai piloti degli elicotteri. “Per merito di questi ragazzi a partire dai prossimi giorni la piazzola sarà utilizzabile 24 ore su 24” spiega Paola Bera, responsabile medico dell’elisoccorso di Brescia per Areu, sigla dell’Azienda regionale emergenza urgenza. Sempre Bera ha spiegato che per raggiungere il più vicino ospedale attrezzato per ogni emergenza in auto si impiega un’ora e mezza, mentre in elicottero il tragitto richiede 13 minuti. Questo intervallo di tempo può fare la differenza tra la vita e la morte, per esempio in caso di infarto o di ictus.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.