Dalle rilevazioni della stazione meteorologica di Arpa Lombardia posizionata nello storico quartiere di Brera a Milano, risulta che l’estate appena trascorsa ha fatto registrare, nella regione, una media delle temperature minime giornaliere pari a +22,2 °C, un valore che la posiziona al terzo posto tra le estati più calde degli ultimi 30 anni. Riguardo ai valori massimi, la media rilevata è di +31,0 °C, un dato quasi da record e più basso solamente di quello registrato nel 2003. Il trend delle ultime estati è in crescita, infatti analizzando nel dettaglio le anomalie estive degli ultimi 30 anni, non solo quella del 2019, si notano valori oltre la media ogni anno a partire dal 2006, con la sola eccezione del 2014 (i valori sono calcolati usando come riferimento il periodo 1981-2010). In rifermento ai valori medi registrati, la tendenza all’aumento è di circa 0,8 °C /10 anni. Analogo risultato lo otteniamo per i valori minimi, con una crescita anche più evidente di oltre 1 °C /10 anni.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.