Corelli, Majorino: Cpr carcere per migranti usare struttura per senzatetto

30

“Oggi abbiamo visitato il CPR di via Corelli. Praticamente un carcere per immigrati del nord-Italia in attesa di espulsione. Un’attesa che potrà essere lunghissima. Questo spazio potremmo usarlo molto meglio. Ad esempio potrebbero essere accolti lì in condizioni dignitose almeno 400 senzatetto, italiani e stranieri. Potrebbe diventare un luogo solidale e utile per chi magari sta aspettando un alloggio definitivo. Mi auguro che il ministro Salvini torni indietro e via Corelli possa diventare un punto per aiutare, non per “nascondere” persone”. Così Pierfrancesco Majorino, europarlamentare PD, sulla sua pagina Facebook, dopo aver visitato questa mattina la struttura di via Corelli.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.