La levataccia può spaventare, soprattutto chi sfrutta i giorni di vacanza per ricaricare le batterie fisiche e mentali dai giorni di lavoro finalmente alle spalle. Ma lo spettacolo assicurato a chi vince pigrizia e sonno è impareggiabile: il sole che sorge, la musica che ti prende il cuore e te lo porta a spasso. Il binomio, che riesce a far dimenticare qualsiasi fatica, è alla base dell’edizione 2019 di “Alba in quota” organizzate dal comprensorio Pontedilegno-Tonale.
Il primo dei quattro appuntamenti è in programma per domenica 4 agosto, sul Ghiacciaio Presena, dove si esibirà il Dolomiti Horn Ensemble, un quartetto di corni formato da musicisti professionisti del Trentino (Nicola Ravelli, Stefano Rossi, Sandro Malfatti e Marcello Sani).
Il secondo degli appuntamenti invece è per venerdì 9 agosto, nello scenario del Corno D’Aola a Ponte di Legno: in programma il Concerto dei Cori della Vallecamonica e La Pineta accompagnati da un quintetto di ottoni della banda cittadina di Darfo B.T. e dalla voce narrante dell’attore Luciano Bertoli. Lo stesso concerto è in programma anche sul ghiacciaio Presena la mattina di mercoledì 21 agosto, in questo caso poi sarà possibile partecipare alla camminata in compagnia dell’alpinista Marco Camandona lungo il Sentiero della Pace.
Il Tonale tornerà protagonista il 14 agosto quando a esibirsi sarà il MDM Trio – Sax Contralto, Sax Soprano e Fisarmonica: il connubio di due strumenti simili tra di loro per apprezzare alcune delle più famose melodie della musica universale.
“Alba in quota è uno degli appuntamenti più apprezzati dai nostri ospiti estivi” spiega Michele Bertolini, consigliere delegato Consorzio Pontedilegno-Tonale. “È la prova di quanto gli appassionati della montagna siano sempre più in cerca di iniziative che permettano di vivere a pieno il rapporto con la natura. E pochi fenomeni più dell’alba sono in grado di risvegliare in noi emozioni ancestrali, soprattutto se coniugati con dell’ottima musica”.

Per partecipare ai concerti, basterà presentarsi la mattina stessa alla partenza dell’impianto di risalita tra le 4.30 e le 5. Il biglietto A/R per Passo Presena costa € 20,00 (€ 17,00 con Adamello Card, rilasciata agli ospiti delle strutture ricettive convenzionate) mentre il biglietto A/R per il Corno d’Aola costa € 10,00. In entrambi i casi, i biglietti vanno acquistati il giorno stesso alla partenza dell’impianto di risalita (cabinovia Paradiso al Passo Tonale e seggiovia Valbione a Ponte di Legno).
Tutte le informazioni per prenotarsi all’Alba in quota sono disponibili sul sito www.pontedilegnotonale.com.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.