Dopo una lunga e complessa attività investigativa i Carabinieri sono riusciti ad arrestare il 37enne Christian Braidic, un pluripregiudicato che lo scorso 9 giugno, verso le 4.30, esplose almeno un colpo di pistola, probabilmente verso l’alto, in corso Como prima di fuggire a bordo di una moto Ducati Panigale di colore rosso. Lo sparo giunse, secondo le testimonianze raccolte allora, dopo una lite avvenuta in un locale della zona. L’uomo ritornò in corso Como con il volto coperto da un casco integrale e, dopo aver percorso a piedi un breve tratto di via, fece fuoco con un revolver rinvenuto solo successivamente dai militari nascosto sotto il tappetino di una macchina parcheggiata di fronte alle palazzine occupate di viale Sarca. Proprio lì, infatti, i Carabinieri hanno rinvenuto, nascosta in un locale di uso condominiale, la moto utilizzata quella sera e dotata di una targa speciale realizzata su due livelli unendo insieme parti di una targa rubata e parti di una targa nuova. Il 37enne è stato arrestato a Varazze dove viveva ospitato da conoscenti in casa e camper. I reati contestatigli vanno dal porto d’arma illegale e clandestina (matricola brasa) alla ricettazione. (MiaNews)

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.