Ancora una morte sul lavoro in Lombardia, oggi pomeriggio, attorno alle 15.30, nell’azienda metalmeccanica Co.Mac. di via Garibaldi a Bonate Sotto un lavoratore di 61 anni ha perso la vita schiacciato da una parete di cemento che gli è piombata addosso. L’uomo sarebbe dipendente di una ditta esterna.

“Siamo profondamente scossi e siamo vicini alla famiglia dell’operaio. Nelle prossime ore continueremo a cercare di capire cosa sia accaduto, attraverso le verifiche e le indagini degli enti preposti ma anche sentendo i lavoratori nostri iscritti all’interno dell’azienda” hanno detto poco fa Claudio Ravasio e Fabio Mangiafico della FIOM-CGIL di Bergamo. “Intanto, nello stabilimento, abbiamo fissato un’assemblea per lunedì 20 maggio dalle ore 15 alle 16. Sarà l’occasione per confrontarci con i lavoratori, per comprendere meglio quanto accaduto e per decidere insieme le eventuali opportune iniziative da intraprendere”.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.