Accoltellato dal coinquilino, morto in ospedale

73

E’ morto in ospedale l’egiziano che era stato accoltellato dal coinquilino, martedì sera a Monza. L’uomo, 28 anni, era arrivato in ospedale in gravissime condizioni. Dopo essere stato sottoposto a un delicato intervento chirurgico, il giovane è morto. L’aggressore, un egiziano di 27 anni,  già arrestato dai carabinieri, è ora accusato di omicidio volontario aggravato da futili motivi. Sembra abbia agito per un portafoglio sparito da casa.

Commenti FB

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.