Home News A 81 anni gestiva la piazza di spaccio a San Siro

A 81 anni gestiva la piazza di spaccio a San Siro

Nonostante l’età ormai avanzata, gestiva una grossa piazza di spaccio in zona San Siro e insieme a tre complici teneva sotto scacco un intero condominio di via Fleming 19. Fino a venerdì mattina quando, dopo un lungo periodo di appostamenti, gli agenti della Polizia hanno arrestato un italiano di 81 anni, pluripregiudicato, per spaccio di sostanze stupefacenti e detenzione abusiva di armi.
L’uomo era in possesso di quasi 10 kg tra hashish e marijuana che gli agenti hanno rinvenuto in una cantina del palazzo lasciata volutamente aperta.
Le armi da fuoco, entrambi 7,65 di cui una allo stato di replica e non utilizzabile, sono state rinvenute in casa dell’uomo, nascoste nel bocchettone dell’aerazione della cucina. Data l’età, in accordo con il magistrato inquirente, l’uomo è stato posto agli arresti domiciliari.
Uno dei complici, di 38 anni, è poi stato indagato per possesso di sostanze stupefacenti: gli agenti hanno trovato nel suo appartamento oltre 40 grammi di hashish.

Commenti FB
Articolo precedenteCarcere Bollate, agente sequestrato da due detenuti
Articolo successivoI Maroon5 protagonisti del Super Bowl (VIDEO)
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

NESSUN COMMENTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Exit mobile version