E’ stato contestato anche il reato di tortura ai 4 ragazzini di Varese, tra i 14 e i 15 anni, finiti in carcere al Beccaria di Milano per aver rinchiuso in un garage e torturato un 15enne per recuperare un preteso credito per della droga da un amico della vittima. Secondo la ricostruzione della vicenda resa nota dalla Procura dei Minori di Milano i 4 sequestratori hanno minacciato di tenere il 15 enne segregato “ad oltranza, fino alla morte, di dargli fuoco ed anche di tagliargli un dito”. Da quanto accertato, il rapito, “dopo essere stato legato a una sedia con cavi di acciaio, è stato a più riprese percosso dai quattro aguzzini. E stato poi spogliato, a torso nudo e senza scarpe, “gli è stata versata addosso acqua gelida e sapone liquido sugli occhi”. La Procura dei Minori, che ha chiesto e ottenuto la misura cautelare per i quattro, avrebbe anche appurato che al 15enne sono stati inferti colpi con un bastone ferrato.

 

Commenti FB
Articolo precedentePausini e Antonacci, il video di “Il coraggio di andare (Video)
Articolo successivoYara, Cassazione: dna è quello di Bossetti
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.