Davide Van De Sfroos va in “Tour De Nocc”

0
166

Al via da dicembre “TOUR DE NOCC”, il nuovo tour teatrale del cantautore e scrittore DAVIDE VAN DE SFROOS che vedrà in scaletta, oltre ai brani più famosi del suo repertorio in veste totalmente rivisitata, alcune ballate inedite mai eseguite prima.

L’artista darà vita ad un grande e unico spettacolo in grado di ricreare una suggestiva atmosfera teatrale notturna con sfumature swing e jazz. Per l’occasione, Davide Van De Sfroos sarà accompagnato sul palco dai musicisti Angapiemage Galliano Persico (violino, tamburello, cori), Riccardo Luppi (sax tenore e soprano, flauto traverso), Paolo Cazzaniga (chitarra elettrica e acustica, cori) e Francesco D’Auria (batteria, percussioni, tamburi a cornice, hang).

«Voglio celebrare il mio passato nascosto proponendo delle ballate dimenticate sotto i lampioni e dare uno sguardo al futuro – racconta Davide Van De Sfroos – un viaggio notturno alla ricerca dei brani nei cassetti dimenticati. Una musica che cercherà di ritracciare ombre familiari con tinte nuove».

 Queste le data del tour in continuo aggiornamento:

Sabato 29 dicembre –  Teatro Cenacolo Francescano, LECCO (Piazzale dei Cappuccini, 3);

Venerdì 4 gennaio – Pentagono, BORMIO (Via Alessandro Manzoni, 22);

Giovedì 15 gennaio – Teatro Argentia, GORGONZOLA (Via Giacomo Matteotti, 30);

Sabato 29 gennaio – Teatro Cagnoni, VIGEVANO (Corso Vittorio Emanuele II);

Venerdì 1 febbraio – Teatro Auditorio, CASSANO MAGNAGO (Piazza S. Giulio, 1);

Sabato 9 febbraio – Sala Teatro LAC, LUGANO (Piazza Bernardino Luini 6);

Sabato 23 febbraio – Creberg, BERGAMO (Via Pizzo della Presolana);

Giovedì 14 marzo – Teatro Ciak, MILANO (Viale Puglie, 26);

Venerdì 15 marzo – Teatro Openjobmetis, VARESE (Piazza della Repubblica);

Venerdì 22 marzo – Teatro Sociale, COMO (Via Vincenzo Bellini, 3).

I biglietti dei concerti saranno disponibili in prevendita, dalle ore 16.00, su Ticketone a partire da domani, venerdì 9 novembre, e sui circuiti interni dei teatri.

Print Friendly, PDF & Email
Articolo precedenteMeteo, week end ambiguo poi Estate di San Martino
Articolo successivoTiromancino, il nuovo singolo è “Sale, amore e vento”
Luca Levati
La prima volta della mia vita in cui “sono andato in onda” è stato il 7 luglio 1978…da allora in radio ho fatto veramente di tutto. Dai programmi di rock all’informazione, passando per regie e montaggi. Giornalista dal maggio 1986 sono arrivato a Radio Lombardia nel marzo del 1989 qualche giorno prima della nascita del primo mio figlio, insomma una botta di vita tutta in un colpo. Brianzolo di nascita e di fatto il maggior tempo della mia vita l’ho passato a Milano città in cui ho avuto la fortuna di sentire spirare il vento della cultura mitteleuropea. Adoro la carbonara, Finale Ligure e il Milan (l’ordine è rigorosamente alfabetico). I libri della vita sono stati e sono: “Avere o essere” di Fromm, “On the road” di Kerouac, “L’insostenibile leggerezza dell’essere” di Milan Kundera, “Grammatica del vivere” di Cooper e l’opera omnia del collega e amico Piero Colaprico (vai Kola!). I film: “Blade Runner“, “Blues Brothers” e “Miracolo a Milano” quando buongiorno voleva dire veramente buongiorno. Ovviamente la musica è centrale nella mia formazione: Pink Floyd, Frank Zappa, Clash, Genesis e John Coltrane tra i miei preferiti. https://www.wikimilano.it/wiki/Luca_Levati

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.