Yara, attesa la sentenza della Cassazione per Bossetti

164

E’ attesa la sentenza della Cassazione nei confronti di Massimo Bossetti, condannato all’ergastolo in primo e secondo grado per l’omidicio di Yara Gambirasio, la tredicenne di Brembate Sopra (Bg) scomparsa nel novembre 2010 e trovata morta qualche mese dopo in un campo. In aula, stamattina a Roma, ci sono molte persone, tra cui alcuni sostenitori di Bossetti. Non sono presenti invece i famigliari dell’imputato e nemmeno quelli di Yara.

Print Friendly, PDF & Email