Luigi Boffi, presidente della sezione milanese dell’ANA, Associazione Nazionale Alpini, ha scritto al presidente nazionale esprimendo la propria indignazione riguardo al fatto che il vice-premier Matteo Salvini abbia indossato, in alcune occasioni pubbliche, la maglietta degli Alpini regalatagli dalla ditta che ha in concessione il marchio. “Ne va della nostra credibilità – scrive Boffi – non siamo noi Associazione Nazionale Alpini a seguire la Lega, ma caso mai Salvini che furbescamente cavalca il sentire sincero e senza altri falsi scopi di noi Alpini”. Fabio Boniardi, deputato della Lega, ha risposto chiedendo la rimozione di Boffi.
Intanto, in un comunicato, l’ANA prende le distanze da qualsiasi possibile accostamento dei simboli degli Alpini a personaggi o schieramenti politici.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.